UNIVERSITA' DI ROMA SAPIENZA
FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA
CORSO DI CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE N.7
OSSIDO-RIDUZIONI




 Attenzione: le risposte esatte e le spiegazioni appaiono soltanto se lo studente fornisce una risposta a ciascun quiz prima di premere il tasto di invio; se una risposta viene lasciata in bianco, il sistema non dara' alcuna valutazione o informazione aggiuntiva su quella domanda.  
       
  1) Il numero di ossidazione  
  a: e' la carica formale di un atomo in una molecola  
  b: coincide con l'elettronegativita' dell'atomo  
  c: e' il numero di legami formati da un atomo in una molecola  
  d: coincide con la carica dello ione considerato  
   
       
  2) Il numero di ossidazione dell'azoto nell'acido nitroso (HNO2) e':  
  a: -3  
  b: -1  
  c: +1  
  d: +3  
   
       
  3) Le due principali coppie redox del ferro sono:  
  a: Fe/Fe+2 e Fe/Fe+3  
  b: Fe/Fe+2 e Fe+2/Fe+3  
  c: Fe/Fe+3 e Fe+2/Fe+3  
  d: Fe/Fe+ e Fe+/Fe+2  
   
       
  4) Il potenziale redox standard dello zinco e' -0,76 V, quello del rame +0,33 V; pertanto:  
  a: A condizioni standard lo zinco metallico riduce lo ione rame  
  b: A condizioni standard lo zinco metallico ossida lo ione rame  
  c: A condizioni standard lo ione zinco riduce lo ione rame  
  d: A condizioni standard lo ione zinco ossida il rame metallico  
   
       
  5) Nelle pile elettrochimiche il ponte salino ha la funzione di:  
  a: permettere il passaggio degli elettroni  
  b: permettere il mescolamento delle soluzioni contenute nelle due semicelle  
  c: rilasciare ioni nelle due soluzioni per mantenerne l'elettroneutralita'  
  d: rilasciare elettroni agli elettrodi  
   
       
  6) Una pila a concentrazione sfrutta l'energia derivante:  
  a: dalla differenza degli E0 delle due coppie redox  
  b: dalla differenza delle concentrazioni di entrambi i componenti della stessa coppia redox  
  c: dalla differenza della concentrazione di almeno uno dei due componenti della stessa coppia redox  
  d: dalla differenza delle concentrazioni di entrambi i componenti di due coppie redox  
   
       
  7) L'equazione di Nernst per il potenziale di semicella e' :  
  a: E' = E0 + 0,06/n log ([ossidato]/[ridotto])  
  b: E' = E0 + 0,06/n log ([ossidante]/[riducente])  
  c: E' = E0 + 0,06/n log ([ridotto]/[ossidato])  
  d: E0 = E' + 0,06/n log ([ossidato]/[ridotto])  
   
       
  8) La pila: Pt H2 / HCl 0,1 M // HCl 0,1 M / Pt Cl2  
  a: e' una pila a concentrazione dell'idrogeno  
  b: e' una pila a concentrazione del cloro  
  c: e' una pila basata sulle coppie H2/H+ e Cl-/Cl2  
  d: non e' affatto una pila e non puo' funzionare  
   
       
  Seguo o ho seguito le lezioni nel Corso di Laurea: A ; B ; C ; D ; E ; altro  
 
  Se lo studente lo desidera puo' inserire qui sotto un breve commento al presente questionario (<100 caratteri, su una sola riga), per segnalare errori o suggerimenti. Attenzione: per ragioni di sicurezza il programma consente di inserire soltanto caratteri alfanumerici e segni di punteggiatura; anche i caratteri accentati devono essere sostituiti (ad es. ò con o').  
 
Warning: Use of undefined constant commento - assumed 'commento' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.andreabellelli.it/home/html/didattica/esercizi/quest7.php on line 173
 
 
   
       
   
       
  Torna a: didattica; Medicine non Scientifiche; Biblioteca Digitale.